Cucina

Pasta allo Scarpariello

todayGiugno 4, 2022 1

Background
share close

PASTA ALLO SCARPARIELLO

E’ un antico piatto della tradizione napoletana gustoso e facile da preparare, un piatto di recupero che nel tempo è stato modificato, sostituendo lo strutto con l’olio evo e il ragù avanzato con i pomodorini freschi con l’aggiunta di pezzetti di fiordilatte del giorno prima.

Ingredienti

350 gr di pasta (penne o rigatoni)

800 gr di pomodorini

50 gr di parmigiano

50 gr di pecorino

Olio evo q b

2 spicchi d’aglio

Sale q b

Un peperoncino piccante

Abbondante basilico

Pasta allo scarpariello

Preparazione

Cominciamo mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua x la cottura della pasta e grattugiamo i formaggi. Intanto sciacquiamo i pomodorini e dividiamoli a metà. In una padella ampia scaldiamo l’olio e rosoliamo i 2 spicchi d’aglio, quando saranno dorati aggiungiamo i pomodorini e il peperoncino tritato e facciamo cuocere a fiamma vivace per 15 min, poi eliminiamo l’aglio e regoliamo di sale. Nel frattempo caliamo la pasta e con l’aiuto di una schiumarola scoliamo al dente direttamente nella padella con il sugo. Abbassiamo la fiamma, mescoliamo bene per far amalgamare la pasta con il pomodoro e aggiungiamo in po’ alla volta i formaggi grattugiati continuando a mescolare fino a quando il sugo non diventa cremoso. Spezzettiamo con le mani alcune foglie di basilico fresco, uniamoli alla pasta, mescoliamo ancora e serviamo subito la vostra pasta allo scarpariello!

Written by: Vikonos

Rate it

Previous post

Valcareggi

Sport

Valcareggi: “Zerbin al settimo cielo, orgogliosi della sua convocazione”

L’agente FIFA Furio Valcareggi è intervenuto a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/tv. Ecco le sue dichiarazioni: “Zerbin? Alessio ha fatto le scuole medie in C molto bene, le superiori le ha passate a pieni voti, ha fatto 9 gol, tre rigori, 5 assist, il Frosinone lo ha valorizzato e l’università a Napoli la può fare. Tre anni in C sono un gran test, una gavetta seria, a Frosinone ha giocato […]

todayMaggio 28, 2022 3


Similar posts

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


0%