Musica

Queen, all’asta gli oggetti di Freddie Mercury

todaySettembre 23, 2023 45

Sfondo
share close

Austin Mercury30.000 oggetti appartenuti al leggendario Freddie Mercury sono stati battuti all’asta da Sotheby’s di Londra. L’asta di memorabilia ed oggetti personali appartenuti al leader e frontman dei Queen, organizzata il 6 settembre da Sotheby da Mary Austin, ex fidanzata ed amica alla quale il cantante dei Queen ha lasciato in eredità la sua villa di Garden Lodge in centro a Londra, è già entrata nella storia del rock.

Il braccialetto di argento a forma di serpente indossato da Freddie nel video promozionale di Bohemian Rhapsody nel 1975 è stato battuto per 698.500 sterline, superando quello che finora era il prezzo più alto mai pagato da un collezionista per un gioiello, una collanina appartenuta a John Lennon.

«Per molti anni ho avuto la gioia e il privilegio di vivere circondata dalle bellissime cose che Freddie amava, cercava e collezionava in tutto il mondo» ha scritto Mary Austin annunciando l’asta, «Ma il tempo passa ed è arrivato i momento di prendere la difficile decisione di chiudere questo capitolo così importante della mia vita».

Mary Austin si è mostrata in pubblico per la prima volta in più di 30 anni proprio all’interno delle sale di Sotheby’s che hanno ospitato l’asta dedicata a Freddie Mercury. La donna è stata immortalata assieme a Oliver Barker, responsabile della casa d’aste, seduta davanti allo storico pianoforte appartenuto al leggendario leader dei Queen.

I fan dei Queen non hanno accolto benissimo la scelta di organizzare un’asta. Molti speravano che gli oltre 1500 oggetti, tra cui pezzi importantissimi della storia dei Queen come i testi originali manoscritti di brani come Bohemian RhapsodyKiller QueenSomebody to Love e We Are The Champions oltre a costumi di scena e oggetti comuni come il telefono personale di Freddie, potessero essere esposti in una mostra, magari itinerante per il mondo come quella David Bowie Is organizzata dal Victoria & Alebrt Museum per celebrare la vita e l’arte di David Bowie.

Anche Brian May ha dichiarato: «Non posso guardare l’asta. È troppo triste. Lo è per me, per i suoi amici più cari e per la sua famiglia». Nel giorno del compleanno di Freddie Mercury (che Brian May ricorda ogni anno con un messaggio), il chitarrista dei Queen ha condiviso sui social una foto mai vista prima di Freddie all’inizio della carriera della band mentre prova a suonare la sua leggendaria chitarra Red Special che ha costruito da solo. «Inevitabilmente non posso smettere di pensare a Freddie in questi giorni così particolari. Quando questa foto è stata scattata, sicuramente non era così importante vedere Freddie che muove le dita sulla mia chitarra fatta in casa. Oggi è un’immagine che riassume una enorme quantità di affetto e tantissimi ricordi bellissimi» ha scritto Brian May «Ci manca molto». 

Fonte: Virgin

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

blank

Sport

Savoldi: “Garcia è stato presuntuoso, ma il Napoli risorgerà”

"Garcia è stato un po' presuntuoso". L'ex attaccante di Bologna e Napoli, Giuseppe Savoldi, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: "Era normale che il Napoli avesse qualche difficoltà, con un allenatore nuovo che un po' del suo ci ha messo senza ricalcare gli schemi tattici di Spalletti, la reazione non poteva essere che questa. Alla lunga però la squadra ha […]

todaySettembre 23, 2023 40

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%