Cultura

Le Pacchianelle di Vico Equense: viaggio in una tradizione centenaria

todayGennaio 5, 2024 72 1

Sfondo
share close

Processione colorata delle Pacchianelle a Vico Equense, con partecipanti in costumi tradizionali del presepe napoletano del XVIII secolo, bambini vestiti da Pacchianelle con cesti di frutta e prodotti tipici della Campania, donne in abiti contadini tradizionali e musicisti che suonano zampogne e ciaramelle, sullo sfondo della Costiera Amalfitana.

L’Epifania e la sua celebrazione a Vico Equense

l giorno dell’Epifania, il 6 gennaio, segna la fine delle festività natalizie. Vico Equense celebra questo giorno in un modo unico. La festa cristiana, che ricorda la visita dei tre Magi a Gesù, si fonde con una tradizione locale secolare: la processione delle Pacchianelle.

Le Pacchianelle: un presepe vivente in movimento

Questa storica processione trasforma le strade di Vico Equense in un presepe vivente. Più di 300 partecipanti, vestiti con abiti pastorali del XVIII secolo, ispirati ai presepi napoletani, sfilano attraverso la città. Il corteo inizia dal borgo antico di San Vito e raggiunge il centro di Vico Equense, portando doni simbolici a Gesù Bambino, proprio come fecero i Magi.

La nascita di una tradizione

L’origine delle Pacchianelle risale al 1909, quando Frà Pasquale Somma del convento dei Padri Minimi di San Francesco di Paola a Vico Equense ebbe l’idea di organizzare una processione. Inizialmente, otto bambine vestite da contadine portavano doni al Bambinello. Col passare degli anni, questa semplice processione si è trasformata in un evento di grande richiamo culturale.

Riconoscimento culturale

Nel 2020, la processione delle Pacchianelle è stata riconosciuta come parte del patrimonio culturale immateriale della Regione Campania, testimoniando il suo valore storico e culturale. La tradizione è molto più di una festa, ma un simbolo potente del patrimonio culturale e della storia della città. Ogni anno, quest’evento attira numerosi partecipanti e spettatori, mantenendo viva una tradizione che collega la comunità alle sue radici storiche e religiose.

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Schwoch scommesse

Sport

Schwoch: “Per il quarto posto dipende solo dal Napoli”

"Per il quarto posto dipende solo dal Napoli". L'ex attaccante di Napoli e Torino, Stefan Schwoch, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: "La mia avventura a Napoli è stata indimenticabile, quando sono stato ceduto al Torino forse è stato il momento più brutto, anche se in granata sono stato benissimo non ho più continuato la mia carriera in azzurro. Domenica […]

todayGennaio 5, 2024 30

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%