Curiosità

Messico, sindaco sposa un… coccodrillo

todayLuglio 3, 2023 84

Sfondo
share close

Sindaco CoccodrilloCosa non farebbe un sindaco per rendere fortunati i cittadini del proprio paese? Di tutto, anche sposare un coccodrillo. Non è uno scherzo, è un antico rituale propiziatorio che si tramanda in Messico. Una cerimonia colorata che si ritiene porti fortuna al suo popolo. Il coccodrillo di sette anni, noto come “piccola principessa”, si ritiene infatti che sia una divinità che rappresenta la madre Terra. Il sindaco di San Pedro Huamelula, si chiama Victor Sosa, e questo matrimonio simboleggia l’unione dell’umano con il divino.

La tradizione probabilmente risale a secoli prima dell’epoca preispanica tra le comunità indigene Chontal e Huave dello stato di Oaxaca. Influenzato dal cattolicesimo, adesso la “coccodrilla” viene vestita con un abito da sposa bianco. La sposa rappresenta la principessa che viene a portare l’acqua, un buon raccolto, le piogge, cibo, quindi pesce e mais. In molti hanno chiesto al sindaco di suggellare le nozze con un bacio e il sindaco ha più volte posato le sue labbra sul muso del coccodrillo, ovviamente l’alligatore era stato legato.

Sulla prima notte di nozze, meglio non indagare…

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Polpette di tonno e patate

Cucina

Polpette di tonno e patate

Le polpette di tonno e patate sono un secondo piatto alternativo alle classiche polpette di carne veloce da preparare e che piace sempre a tutti, perfette da accompagnare ad un contorno di verdure, da servire come antipasto di un menù a base di pesce o da gustare durante un aperitivo con gli amici. Ottenere delle polpette croccanti fuori e morbide dentro è davvero facile: basta unire alle patate lessate il […]

todayLuglio 3, 2023 41

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%