Salute

La tecnica dei due minuti: come trovare il sonno in un attimo

todayAprile 28, 2023 25

Sfondo
share close

blank

Problemi di sonno? Provate la tecnica dei due minuti! Addormentarsi in fretta è possibile. Si tratta di un metodo militare, che consiste nell’imparare a rilassarsi e ad assumere la posizione più comoda per il sonno. Questo significa che i soldati possono addormentarsi in pochi minuti anche in ambienti rumorosi o con poca luce, come quelli che si trovano su un campo di battaglia. Questa tecnica è stata sviluppata durante la Seconda Guerra Mondiale, quando era necessario dormire velocemente tra gli scontri. Il metodo si basa su tre essenziali elementi: respirazione profonda, concentrazione mentale e rilassamento muscolare progressivo.

Ecco i principali passaggi: 

Rilassare il viso: inizia prestando attenzione alla fronte prima di continuare con gli occhi, le guance e la mascella, respirando profondamente. 

Lasciar cadere le spalle: assicurati di rilassare il corpo e di lasciare le braccia libere sui fianchi, comprese le mani e le dita. Visualizza una sensazione di calore che parte dalla sommità della testa e arriva fino all’estremità delle dita. Muoviti in sequenza attraverso il corpo, concentrandoti sullo scioglimento delle tensioni e facendo respiri profondi con un ritmo costante. 

Fare un respiro profondo e rilassare il petto: inspira ed espira con un ritmo misurato, lasciando che il respiro arrivi fino alla pancia. 

Rilassare le gambe una per volta: immagina una sensazione di calore che parte dalla parte superiore delle gambe, dalle ginocchia, dalla parte inferiore delle gambe e arriva fino alle mani. 

Liberare la mente: pensa ad uno scenario rilassante e distensivo, come ad esempio: sei sdraiato in una canoa su un lago immobile con sopra solo un cielo azzurro; sei sdraiato su un’amaca vellutata e nera all’interno di una camera buia. 

Ripetere queste parole nella mente: se stai perdendo la concentrazione, dì a te stesso “non pensare” per 10 secondi.

La tecnica dei due minuti può essere utilizzata anche da persone non militari per abbassare lo stress e favorire un sonno più riposante senza dipendere dagli effetti collaterali della medicina tradizionale o degli integratori naturali. Bastano pochi minuti al giorno dedicati all’esecuzione delle fasi descritte precedentemente ed è possibile migliorare notevolmente qualità del proprio sonno senza effetti indesiderati. Sembra che il metodo abbia successo per quasi tutte le persone che lo provano dopo un breve periodo di formazione.

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Galapagos

Ambiente

Galapagos, scoperta nuova barriera corallina piena di vita

Una buona notizia per la nostra Terra è quella che arriva dall’arcipelago delle Galápagos, dove un gruppo di scienziati ha scoperto una barriera corallina piena di vita mai visitata da essere umano fino ad ora. Le barriere coralline sono fondamentali per l’ecosistema marino, da loro dipendono moltissimi animali e non solo, i coralli che le formano aiutano a mantenere la corretta temperatura dei mari andando così ad influenzare positivamente i […]

todayAprile 28, 2023 124

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%