News

Graziani: “Conte mai al Napoli, meglio Italiano o Gasp”

todayAprile 30, 2024 15

Sfondo
share close

Graziani“Conte non andrà al Napoli”. Ciccio Graziani è intervenuto a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

“Più che nella fase difensiva, stavolta anche in attacco il Napoli avrebbe potuto fare meglio, non è stato fortunato contro la Roma, ho visto il miglior Napoli della stagione, mi domando perché quest’anno non sia stato in grado di giocare così. Al di là dell’errore di Juan Jesus sul rigore e della disattenzione di Anguissa sul calcio d’angolo, gli azzurri avrebbero meritato di vincere.

Ad ogni modo è stata una stagione clamorosa, la società avrebbe dovuto intervenire sulla testa dei giocatori, richiamarli all’ordine, perché è bastata una contestazione garbata nei modi e la squadra ha risposto positivamente. Mancavano leader, uno come Spalletti d’accordo, ma soprattutto un uomo forte come Giuntoli che mettesse in riga i giocatori. Ricordo i “vaffa” a Garcia ad inizio stagione, ci possono stare ma quando si arriva a certi livelli e non punisci il giocatore, delegittimi l’allenatore mettendo in discussione il lavoro di un professionista preparato, che evidentemente non era il responsabile, come non lo sono stati Mazzarri e Calzona: i veri responsabili, al di là della società, sono stati i calciatori del Napoli, sempre incostanti, mai coesi e mai sul pezzo.

Nuovo tecnico? Senza la Conference c’è già aria di rivoluzione, molti giocatori andranno via, sei, sette calciatori nuovi occorreranno. Gli allenatori di cui si parla sono ambiziosi, voglio capire cosa accadrà.

“Antonio si scontrerebbe con De Laurentiis già a Dimaro, sarebbero scintille immediate”

Conte? Non viene nemmeno con le coppe, si scontrerebbe troppo con De Laurentiis già in ritiro. Lui è capace di dire “non entrare negli spogliatoi, lì comando io”, mentre De Laurentiis vuole essere protagonista, andrebbero in contrasto immediato. Secondo me arriva Italiano, stimato da sempre dal presidente azzurro, e che già aveva fatto capire di non avere intenzione di proseguire con la Fiorentina. Dico Italiano, a meno che non ci sia un walzer di panchine che includa Pioli e anche Allegri.

Un altro che potrebbe essere il profilo giusto sarebbe Gasperini, che meriterebbe di ripartire con nuovi progetti e stimoli differenti, ambizioni più grandi, Napoli ha un altro appeal, una tifoseria straordinaria, con tutto il rispetto per l’Atalanta ovviamente.

Corsa Champions? Tutto ancora molto incerto. Una che potrebbe addirittura restare fuori, ad oggi, nonostante un cospicuo vantaggio sulle altre, mi sembra il Bologna, che vedo un po’ in difficoltà e dopo il Torino deve affrontare Napoli e Juventus. Ovviamente è favorita, vediamo cosa succede anche al Napoli, se riesce a centrare l’Europa League”.

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Febbre a 90

Sport

Gennaro Scarlato e Nicola Mora a “Febbre a 90”

Gennaro Scarlato e Nicola Mora sono intervenuti a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le loro dichiarazioni: Scarlato: "Napoli, ora occorre una rivoluzione. Nuovo tecnico? Prenderei Gasperini, in attacco Scamacca" "Sembra che le squadre italiane aspettassero il Napoli, che nemmeno con Frosinone ed Empoli ha saputo approfittarne, manca la cattiveria giusta per vincere le partite. Mi rammarico perché addirittura si poteva, nonostante tutto, puntare ancora alla qualificazione in […]

todayAprile 24, 2024 9

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%