Sport

Foschi: “Raspadori come Pablito, Napoli da scudetto”

todaySettembre 27, 2022 77

Sfondo
share close

Rino Foschi“Raspadori mi ricorda Pablito”. Rino Foschi é intervenuto a “Febbre a 90”, trasmissione in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

Nel Napoli era prevedibile che con delle uscite importanti arrivassero ottimi calciatori. Con il lavoro dell’allenatore e della società, si possono ottenere grandi risultati.

É un lavoro che premia e che parte da lontano, dai concetti di Spalletti al lavoro di Cristiano Giuntoli che paga. Il Napoli ha precorso i tempi, prevedo tempi molto duri per il calcio europeo: ridimensionando il monte ingaggi e ringiovanendo la rosa, De Laurentiis é riuscito ad allestire una squadra di qualità in una grande piazza.

L’esclusione dai Mondiali rappresenta una perdita profonda per il calcio italiano: mi sarebbe piaciuto vedere questo Raspadori in Qatar. Il ragazzo mi ricorda un po’ Paolo Rossi, senza eccedere nei paragoni, anche perché gioca in un ruolo diverso, ma ha il fiuto del gol di Pablito. Ero certo, tra l’altro, che al Napoli avrebbe fatto molto bene.

Chi segue il calcio non può non pensare che Giuntoli abbia fatto un lavoro straordinario: penso all’attacco, da Osimhen a Simeone, a Raspadori, passando per Kvara, Politano e Lozano. A centrocampo poi, non ho parole. Sono convinto che il Napoli lotterá fino alla fine per lo scudetto. Se potessi scommettere qualche euro, lo farei puntando sugli azzurri.

Napoli-Torino? Gara molto scorbutica: Spalletti e Juric sono allenatori dal carattere particolari, uno esperto e furbo come spalletti, l’altro è un giovane, al Toro manca qualcosa ma vedo il Napoli superiore, anche se per gli azzurri non sarà facile”.

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Giornata Mondiale del Turismo

Turismo

Oggi è la Giornata Mondiale del Turismo

Il 27 settembre è la Giornata mondiale del Turismo, istituita dall'UNWTO, acronimo per United Nations World Tourism Organization, l'Organizzazione Mondiale del Turismo, nel lontano settembre del 1979, durante la sua terza sessione a Torremolinos, in Spagna.  L'edizione di quest'anno verrà celebrata a Bali e si concentrerà sul futuro del settore, evidenziando l'opportunità di ripensare al modo in cui facciamo turismo ("Rethinking Tourism"), portando l'attenzione sull'impatto che il settore ha sul […]

todaySettembre 27, 2022 13

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%