News

Durante: “Natan diamante grezzo, bisogna avere pazienza”

todayAgosto 7, 2023 53

Sfondo
share close

Durante

 

 

 

“Natan è un diamante grezzo”. L’Agente FIFA Sabatino Durante è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

“Natan? Il Napoli ha preso un bravissimo ragazzo con una storia personale un po’ complicata, s’è salvato dall’incendio del 2019 nel convitto del settore giovanile del Flamengo, dove rimase illeso.

Natan s’è conquistato con calma nel calcio brasiliano un posto nel Bragantino, può conquistare il posto da titolare anche nel Napoli. Deve avere un po’ di tempo, difficile che dal Sudamerica, pronti via, un giocatore si inserisca rapidamente nel nostro campionato.

Kim? Lo conosco benissimo, se gioca in campo largo trova difficoltà, ha avuto la fortuna di giocare in una squadra compatta, il suo difetto era la velocità, piuttosto era rapido, questo sì, nel Napoli che era un orologio si è esaltato nelle qualità, oggi non ci sono fenomeni. Bravo è l’allenatore che limita i difetti di un giocatore, esaltandone invece i pregi.

Natan ha velocità e rapidità, per uno di 1.90 è una bella cosa, forse troppo irruente, è un diamante grezzo. Forse scivola un po’ troppo e andrebbe corretto. Il ragazzo viene da una città a 250 km da San Paolo, dovrà adattarsi a Napoli, in Brasile ci si allena in maniera differente, bisognerà avere pazienza.

Pareri illustri degli ex giocatori brasiliani? Bisognerebbe parlare meno, Natan viene dal settore giovanile del Flamengo, che più che altro ha sempre sfornato trequartisti ed attaccanti, il Corinthians è più famoso per i difensori centrali: Renan, ad esempio, era titolare lì ed è arrivato alla Nazionale Under 20, chiamato poi nella Selecao e Murillo non giocava perchè c’era lui.
Marquinos arrivò alla Roma dal Corinthias, dove era la quarta scelta, ma è diventato un grande giocatore.

Natan viene da una squadra in cui si producono trequartisti o attaccanti ma ha carattere, è un bravissimo ragazzo, ripeto, a Napoli bisognerà dargli tempo. Non sarà mai Thiago Silva o Beckenbauer ma un ottimo giocatore che sarà titolare tra un paio di mesi. Se poi, pronti via, sarà già pronto, io sarò solo felice per lui”.

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Pondrelli

Sport

Pondrelli: “Infortuni muscolari nel Napoli? Non sono preoccupato”

L'ex preparatore atletico del Napoli, Giuseppe Pondrelli, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: "Sicuramente quando cambia lo staff tecnico, cambia anche tutto ciò che riguarda anche la preparazione, i mezzi di allenamento sono diversi. La nuova metodologia di lavoro di Rongoni può essere la causa degli infortuni muscolari occorsi agli azzurri? Sinceramente incidenti di percorso accadono in ogni staff, non […]

todayAgosto 4, 2023 86

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%