Sport

Sorrentino: “Vedere giocare il Napoli è un piacere. Atalanta super, Milan ok”

todayOttobre 10, 2022 42

Background
share close

Sorrentino giocare“Vedere giocare il Napoli è un piacere”. L’ex portiere di Chievo, Torino e Palermo, Stefano Sorrentino, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

Il Napoli merita di stare in testa alla classifica, vederlo giocare è un piacere, non ci sono titolari, tutti si aiutano e ha una rosa ampia, di grande qualità. Le cinque sostituzioni ti danno l’opportunità di cambiare la squadra, soprattutto se dalla panchina puoi attingere nel modo in cui riesce a farlo Spalletti. Se penso che quasi all’80’ si era sull’1-1, poi entrano il Cholito Simeone, Lozano ed Olivera e proprio loro segnano tre gol… Complimenti, comunque, alla Cremonese, che è rimasta a lungo in partita, anche se non ha mai creato pericoli. Il Napoli ha aspettato il momento giusto per colpire.

“Spalletti ha una rosa di grande qualità. Meret non mi sorprende, giocare con continuità gli fa bene”

Meret tra i migliori del Napoli? Non mi dici nulla di nuovo, Alex in primis è una persona eccezionale, un ragazzo serio e perbene, quest’estate si è messo i tappi nelle orecchie lavorando seriamente, senza pensare alle voci di mercato. Ora che gioca con continuità e senza alternanza, sta dimostrando tutto il suo valore: la competizione tra i portieri ci deve sempre essere, è l’alternanza ad essere sbagliata. Sono sempre stato dell’idea che un portiere debba avere un ruolo ben definito, il turnover in porta non va per niente bene.

Lo scudetto? Il Napoli deve fare la corsa su se stesso, senza pensare alle altre: l’unico vero avversario è solo il Napoli, in passato abbiamo visto cosa è successo agli azzurri, ogni gara vale tre punti. Le altre? Il Milan anche incerottato può fare qualcosa di importante, mi continua a piacere molto l’Atalanta, che ha cambiato tanti gicoatori ma è lì davanti e darà del filo da torcere a tutti, bravissima anche l’Udinese.

“Azzurri ormai già agli ottavi di Champions, anche le altre italiane possono raggiungerli”

La corsa Champions? Napoli a parte, che è ormai agli ottavi, sono tutte in lotta, ci sono 9 punti a disposizione. La Juve sembra forse quella messa peggio ma se vince contro il Maccabi si rimette in gioco, fermo restando che per passare il turno le partite bisogna vincerle…”.

Written by: Vikonos

Rate it

Previous post

Giacchetta

Sport

Cremonese, Giacchetta: “Napoli nel cuore, per noi domenica sarà durissima”

Il direttore sportivo della Cremonese, Simone Giacchetta, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/tv. Ecco le sue dichiarazioni: "Ricordo ancora il mio esordio alla prima di campionato in serie A: ero entrato da poco in Napoli-Atalanta, 90', area di rigore affollatissima. Colpisco in tuffo di testa e segno il gol della vittoria, per me fu una gioia indescrivibile, davanti a 80mila persone poi, ancora più […]

todayOttobre 7, 2022 72

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Follow us

0%