Sport

Renica: “Pareggio prezioso, ora il Napoli cambi registro”

todayGennaio 7, 2022

Background
share close

Renica NapoliL’ex difensore di Napoli e Samp, Alessandro Renica, è intervenuto quest’0ggi a Febbre a 90, in onda su Vikonos Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

“Il Napoli ci ha dato rimpianti, forte con le forti e debole con le piccole. Questa cosa ti costa caro e non ti fa essere dove dovevi essere, ovvero in lotta per il titolo. Siamo rammaricati, una cosa che non si spiega, sembra quasi la fotocopia del campionato scorso. La mia idea è che al di là di tutto questa squadra quando fa prestazioni importanti ha poi un calo di tensione. Evidentemente manca qualche giocatore che, quando le cose vanno bene, tenga la squadra concentrata, determinata. Mettiamoci poi la confusione, il Covid, anche l’allenatore ultimamente un po’ nervoso e il gioco è fatto. 

Quando affronta un avversario difficile, il Napoli esprime potenzialità incredibili, gioca benissimo e spero che da domenica contro la Samp ci sia un atteggiamento diverso, bisogna cambiare registro. Il pareggio di ieri è importante, c’era pessimismo, personalmente ero certo però che gli azzurri avrebbero fatto una grande gara. 

Per ora va bene così, l’1-1 con la Juve a Torino è importante per la qualificazione Champions, il Covid sta falsando il campionato e a livello organizzativo va migliorato. Siamo nell’anno del caos totale, le squadre devono sempre lavorare a livello preventivo. Anche da questo punto di vista il Napoli è stato penalizzato dalle assenze, con un pizzico di fortuna in più poteva lottare per lo scudetto. Sono anni che il Napoli è lì – chiude Renica – purtroppo non ha mai vinto e quest’anno ci poteva pure stare”. 

Written by: Vikonos

Rate it

Previous post

blank

Sport

Jacomuzzi: “Insigne? Toronto non è Napoli. Tuanzebe ottimo”

Il dirigente sportivo Carlo Jacomuzzi, profondo conoscitore del calcio inglese, è intervenuto quest'oggi a "Febbre a 90", su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: "Insigne? Non mi stupisco, è il calcio di oggi. Oltretutto di fronte ad un'offerta così importante economicamente, nessuno può competere. Toronto però non è Napoli, Insigne deve essere pronto a grossi sacrifici, meglio dirlo subito. La professionalità non si discute, darà il 100%, dispiace che andrà […]

todayGennaio 5, 2022

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


0%