Sport

Vidigal: “Acerbi? Il calcio italiano ha perso un’occasione”

todayMarzo 27, 2024 14

Sfondo
share close

Vidigal Acerbi“Il calcio italiano ha perso un’occasione”. Josè Luis Vidigal è intervenuto a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

La questione dell’assoluzione di Acerbi non è la cosa più grave, ormai ai tempi nostri la lotta al razzismo è stata persa. Tutti dobbiamo fare più di quanto stiamo facendo, non è un problema il giudizio, ma l’atto, che non può esistere.

Parlo ancora da giocatore: ciò che conta é l’esempio da dare in campo, quando rappresentiamo una squadra come il Napoli, l’Inter o qualsiasi altra società, bisogna rispettarla e rispettare i nostri compagni e le nostre famiglie. Se non siamo un esempio con gli avversari, non lo saremo mai con i nostri figli, per cui basta con questi atti brutti che non hanno alcuna giustificazione. Non esiste il colore, Dio ce l’ha dato, apparteniamo tutti alla razza umana.

“L’assoluzione non è la cosa più grave, lui non ha rispettato l’avversario”

Acerbi ha sicuramente compagni di altri colori di pelle, di etnie differenti, e sicuramente li rispetterà. Perché non farlo anche con gli avversari? A mio parere avrebbe fatto più bella figura se si fosse scusato pubblicamente, capisco quando giochi che “ti parte la brocca”, non deve accadere ma se poi neghi tutto, dopo diventa un casino. Bastava dire “ho fatto una cazzata, chiedo scusa, non accadrà più, eccetera, eccetera”.

“Spero che il Napoli vada in Champions. È dura, ma si può fare”

Il calcio italiano ha perso un’occasione, nella settimana in cui anche Vinicius con le sue lacrime ha fatto il giro del mondo. Junior è uno di quelli bersagliati sistematicamente, parliamo di uno dei calciatori più importanti della Liga spagnola, come Bellingham.

Episodi di razzismo nei miei confronti? Non ricordo mai una chiara intenzione, non ho mai vissuto con i miei compagni cose del genere, per fortuna.

“Consigli per il post Osimhen? Gyökeres dello Sporting, una macchina da gol”

Il Napoli? Siamo tutti tifosi azzurri in famiglia, speriamo riesca ad arrivare in Champions. Sabato c’è l’Atalanta, se la superi ti metti lì e poi è diverso, con l’entusiasmo si può lottare per risalire la china in classifica, ci sono giocatori fortissimi, spero che per Kvara non sia nulla di grave e giochi contro i nerazzurri.

Chi come sostituto di Osimhen? Vado contro i miei interessi: prenderei Victor Gyökeres dello Sporting Lisbona, una macchina da gol, di altissimo livello. Quanto costa? 100 milioni… scherzo, é un grande giocatore, un top”.

Scritto da: Vikonos

Rate it

Articolo precedente

Processione del Cristo Morto

Turismo

Torna la Processione del Cristo Morto!

Torna la Processione del Cristo Morto di Seiano! La processione partirà Venerdì Santo, 29 marzo 2024, alle 19.30 dalla Chiesa di Seiano, in Vico Equense, e si snoderà per il seguente percorso: Statale Sorrentina, Via Filangieri, Via San Ciro, Chiesa SS. Ciro e Giovanni, Piazza Marconi, Via Caccioppoli, Corso Umberto I, Piazza Umberto I, Via Filangieri, Via S. Maria del Toro, Via Nicotera, Via Roma, Piazza Umberto I, Via Filangieri, […]

todayMarzo 26, 2024 17

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Follow us

0%