Sport

Agostinelli: “Verona cliente scomodo, ma il Napoli è obbligato a vincere”

todayMarzo 11, 2022

Background
share close

blank“Il Verona è uno dei peggiori clienti che potesse mai capitare al Napoli, gioca un calcio fisico, che darà fastidio un po’ a tutte”.

L’ex allenatore del Napoli, Andrea Agostinelli, è intervenuto quest’oggi a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

L’assenza di Barak è comunque notevole, a mio avviso è un centrocampista da tenere d’occhio anche per il mercato futuro. Tudor secondo me giocherà con rispetto del Napoli, almeno ad inizio partita. Gli azzurri devono vincere, mentalmente superando gli scaligeri rimettono le cose a posto, perché aritmeticamente la squadra è in piena lotta scudetto. Contro queste formazioni, comunque, devi giocare alla pari a livello fisico, così poi con le tue qualità puoi vincere l’incontro.

Ecco perché mi aspetto Anguissa in mezzo al campo, con il Milan non era in grandi condizioni e si è visto. Il Napoli ha bisogno di fisicità ed intensità, caratteristiche del giocatore camerunense, che l’hanno reso indispensabile per il centrocampo azzurro. 

Osimhen troppo solo? Con il Milan lo è stato perché i trequartisti hanno giocato insufficientemente: Insigne operava in una zona ibrida, Politano non ha mai superato l’uomo, Zielinski è sparito dai radar. Un tandem con Mertens forse potrebbe essere utile, Dries giocherebbe più accanto a lui, il belga va gestito perché non può avere la freschezza dei 25 anni, fatico a rispondere sul perché non giochi di più”.

Written by: Vikonos

Rate it

Previous post

gateau di patate senza lattosio

Cucina

Gateau di patate senza lattosio

Ecco la ricetta per preparare un gateau di patate senza lattosio! INGREDIENTI 1 kg di patate 3 uova 200 gr di prosciutto cotto senza lattosio tagliato a cubetti 150 gr di Lerdammer (senza lattosio) 80 gr di Prmigiano Reggiano DOP pangrattato qb sale e pepe qb PREPARAZIONE Far bollire le patate per circa 1 ora(fino a che si infilzino facilmente con la forchetta).Passarle con lo schiacciapatate. A parte sbattere le […]

todayMarzo 9, 2022

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


0%