play_arrow

Pronto, chi Pampa? Puntata dell’11 febbraio 2023

micVikonostodayFebbraio 11, 2023 12

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Pronto, chi Pampa? Puntata dell'11 febbraio 2023 Vikonos


Pronto chi PampaPronto, chi Pampa? Un’esclusiva di Vikonos Radio! Roberto Carlos “El Pampa” Sosa ogni sabato in diretta negli studi di Vikonos!

Ascolta la puntata!

Pronto, chi Pampa? Ogni sabato dalle 11 alle 12

In replica dalle 10 alle 11 (domenica)

“Il Napoli asfalta tutti! Come fa l’Inter a sentirsi ancora in corsa per lo scudetto?”

“Il Napoli asfalta tutti. La squadra è continua, ha una tenuta mentale che può durare più dei 90′: penso alle gara con Salernitana e Spezia, che tengono un tempo e poi alla prima occasione subiscono, puoi metterti pure col pullman davanti all’area di rigore ma prima o poi, alla fine, questo Napoli ti castiga.

Durante il Mondiale ci sono state tante chiacchiere, il 4 gennaio il Napoli ha sì perso a San Siro, giocando peraltro male solo un tempo, poi ha fatto 5 vittorie di fila. L’Inter ha perso punti con Empoli e Monza, mi chiedo come possano dire di essere ancora in corsa per lo scudetto. Poi la Juve, penalizzazione a parte, che prima di giocare al Maradona ne aveva vinte otto di fila senza prendere gol, arriva a Napoli e viene asfaltata prendendone cinque, poi tre con Atalanta e due col Monza. Per favore, la Juve non è mai stata in corsa!

La Cremonese? C’è da dire che in Coppa Italia il Napoli stava portando a casa la partita, Bereszyński ha commesso un piccolo errore ed è arrivato il pareggio, alla fine non si può criticare gli azzurri per essere stato eliminati dalla squadra che poi ha battuto anche la Roma. Oltretutto, la formazione messa in campo da Spalletti ad inizio partita era di tutto rispetto e poi quando ha perso c’erano tutti i titolari.

Domani non mi preoccupo, la testa può certamente giocare brutti scherzi ma il tecnico azzurro avrà ricordato ai suoi proprio l’eliminazione in Coppa. La Cremonse ha 8 punti, è stata sfortunata, sinceramente fino al Sassuolo gioca molto meglio di tante squadre che la precedono in classifica. Come diceva Rafa Benitez, sin prisa y sin pausa il Napoli attaccherà e vincerà la gara.

Il sogno Champions? Il Napoli fin’ora ha avuto sempre continuità, più di tanti grandi club: ilCity per esempio non l’ha avuta ed ora è anche alle prese con problemi extracalcistici; il Real è in finale di Intercontinentale ma fatica in Liga dietro un Barcellona in gran forma, il Liverpool è a metà classifica in Premier, Milan e Tottenham sono in difficoltà, il Chelsea ha speso 300 milioni ma non gioca come il Napoli. Gli azzurri faranno bene anche in Europa.

La lotta per la zona Champions? Mi piace l’Atalanta, camaleontica, gioca a uomo a centrocampo, può aspettare e ripartire, col Sassuolo è andata così così ma mi piace moltissimo, il Milan nonostante la vittoria sul Toro non mi dà garanzie. Inter, Roma, Lazio e Atalanta se la giocheranno e ad oggi escludo proprio i rossoneri, anche con il ritorno di Ibra, che potrebbe solo aggiungere ulteriore confusione al gruppo”.

Rate it

Follow us

0%