play_arrow

Pronto, chi Pampa? – Puntata del 26 novembre 2022

micVikonostodayNovembre 26, 2022 4

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Pronto, chi Pampa? - Puntata del 26 novembre 2022 Vikonos


Pronto chi PampaPronto, chi Pampa? Un’esclusiva di Vikonos Radio! Roberto Carlos “El Pampa” Sosa ogni sabato in diretta negli studi di Vikonos!

Ascolta la puntata!

Pronto, chi Pampa? Ogni sabato dalle 11 alle 12

In replica dalle 10 alle 11 (domenica)

“Contro l’Arabia Saudita solo un incidente di percorso”

“Martedì scorso mi sono preparato il mate, mi sono messo sul divano per la partita per la delusione non l’ho più lasciato, il ko dell’Argentina contro l’Arabia Saudita è stato uno dei tre risultati choc della storia dei Mondiali. Da tifoso mi aspettavo più grinta, più capacità, Scaloni ha detto che conosceva il loro modo di giocare. Evidentemente è mancato il piano B, il ct non ha mai provato  un attacco centrale, è stato integralista. Scaloni ha cambiato uomo per uomo senza rischiare, tatticamente non ha provato nulla di nuovo.

Sono arrivati molti giocatori al limite delle loro condizioni fisiche, non credo ci sia stata presunzione, è una gara del Mondiale, non un’amichevole. Spesso, quando la squadra più forte non è al top e quella più debole dà il 100%, possono accadere incidenti di percorso. Lo definisco così, perché non posso dimenticare le 36 precedenti partite giocate dall’Argentina.

Per fortuna Ochoa ha parato il rigore a Lewandowski, il pareggio tra Polonia e Messico mi ha fatto alzare dal divano, oggi spero in un atro pareggio tra loro ed i sauditi: se noi battiamo il Messico le cose vanno a posto.

“Stasera Messi trascinerà la Seleccion alla vittoria sul Messico”

L’allenatore del Messico è il Tata Martino, ex ct della Seleccion. Ci conosce. Ieri sono stato fino alle 3 di notte a vedere la tv, sembra che il mister voglia fare il con 5-3-2 con Lozano e Vega, mi sembra strano perché ha storicamente sempre avuto la punta centrale ed il Messico ha Funes Mori, argentino con passaporto messicano solo per poter giocare in nazionale. Peraltro ha anche dichiarato di volerci eliminare. Secondo me il Tata non tradsirà le sue convinzioni tattiche, per cui giocherà con un riferimento centrale.

Le previsioni? Mai sottovalutare la “garra” argentina, tecnicamente i brasiliani sono migliori da vedere, ma la nostra personalità non ha uguali al mondo. Stasera mi aspetto una grandissima partita di Messi, ha un problema al soleo da sei mesi, ma sarà il trascinatore del gruppo”.

Rate it

Follow us

0%